Fujifilm X100 la “Nuova” Fotocamera Vecchia Scuola

E’ stata recentemente annunciata l’ultima diavoleria di casa Fuji, la X100: una insolita fotocamera dedicata a tutti coloro che non riescono ad adattarsi alle moderne digitali.

Aspetto tutt’altro che rivoluzionario, corpo in lega di magnesio, inserti in similpelle ed un concetto di mirino tutto nuovo battezzato come Hybrid Viewfinder. In pratica un telemetro (come quelli che si trovano sulle Leica serie M) modernizzato grazie ad un pannello LCD ed un pentaprisma che restituiranno un’ampia visione dell’inquadratura senza rinunciare ad informazioni utili come l’istogramma in tempo reale, la compensazione dell’esposizione etc … in altre parole si tratta di un mirino ottico combinato con uno elettronico.

Il sensore APS-C da 12MP conferma la posizione del prodotto nella fascia delle compatte di qualità (da oggi la Leica X1 ha un’altra rivale).

L’ottica è dotata di autofocus e non poteva che essere un 35mm, o meglio un Fujinon 23mm F2 (su APS-C equivalente ad un classico 35mm). Unica pecca: è un’ottica fissa, altrimenti sarebbero già disponibili in commercio adattatori per montare qualsiasi genere di corpo cilindrico, non necessariamente definibile ottica, sulla X100 al fine di ottenere i più svariati effetti.

Chissà, magari la prossima versione la fanno direttamente con l’attacco Leica M.

Nel frattempo spero di vedere presto qualche scatto fatto con questa fotocamera.
Per maggiori informazioni segnalo il mini-sito dedicato: FinePix-X100.com

~Andrea~

Leave a Reply

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.